Meglio l’orto o il supermercato?

Considerazioni sulle risposte alla terza domanda del questionario di cui ho parlato qui.

D3: Sicurezza e Salute. Meglio l’orto o il supermercato?

Orto: 24 | Supermercato: 8 | Non so: 13

Queste risposte ci confermano che Cibo e Alimentazione sono questioni centrali nella definizione di qualità della vita. Guidati da dubbi e perplessità o assolute certezze [ORTO! ORTO! ORTO!] ridimensioniamo il ruolo del supermercato che, quando non c’è la Marca a giustificarlo, sembra perdere smalto.

orto

L’orto è visto come una necessità che può diventare lusso e il cui rational potrebbe essere: “Il cibo oltre ad essere un grande piacere è fondamentale per il mio benessere. Riuscire a controllare meglio quello che arriva sulla mia tavola è diventato un piacere. Sono fiera di me  quando riesco a mangiare prodotti di qualità, più naturali, più sani e, perché no, più economici”. Perché non dobbiamo dimenticare che siamo quello che mangiamo.

E chi non può permettersi il lusso di un orto trova nei Farmers Market, nelle Cassettine Bio e nei GAS comode e rassicuranti alternative perché modalità di acquisto basate sul rapporto di fiducia con chi quel cibo lo ha prodotto e con cui possiamo confrontarci.

Per la GDO l’opportunità di riposizionarsi ridefinendo il concept del “Reparto Frutta e Verdura”.